Siena Soccorso

Misericordie della Provincia di Siena

I servizi del Siena Soccorso

Protezione Civile

In Italia la Protezione Civile è un "servizio nazionale" organizzato su quattro livelli di competenza e responsabilità, immaginati per individuare tutte le soluzioni per i diversi problemi.
Il primo livello è quello comunale: il Sindaco è la prima autorità di Protezione Civile nel Comune, la più vicina al cittadino, ed è ha la responsabilità di vigilare e affrontare, con le risorse e gli uomini di cui dispone, i primi momenti di difficoltà o le situazioni molto localizzate.
Se il comune non può affrontare da solo l'emergenza, intervengono la Provincia e gli Uffici territoriali di Governo, cioè le Prefetture, e quindi la Regione che attivano in favore delle aree colpite da calamità tutto il potenziale di intervento di cui dispongono.
Nel caso delle situazioni più gravi e generalizzate subentra il livello nazionale: la responsabilità dell'intervento viene assunta in tal caso direttamente dal Presidente del Consiglio dei Ministri, che opera tramite il Dipartimento della Protezione Civile.

La Protezione Civile, a ciascun livello, impegna per le diverse esigenze tutte le risorse delle strutture locali e centrali: fanno parte del Servizio Nazionale tutti i corpi organizzati dello Stato.
Un ruolo di particolare importanza hanno assunto le Organizzazioni di Volontariato, cresciute in ogni regione del paese sia in numero che in termini di capacità operativa e di specializzazione.
All'interno delle Associazioni di Volontariato il movimento delle Misericordie è stato la prima struttura in Italia a dotarsi di una organizzazione interna dettagliata sia a livello nazionale che a livello Regionale e Provinciale.

Nell'ambito del sistema provinciale è nato, nel 1997, il Raggruppamento Provinciale di Protezione Civile del Siena Soccorso.
Fanno parte del Raggruppamento tutte le misericordie del Siena Soccorso dotate di un Gruppo di Protezione Civile:

  • Misericordia Abbadia San Salvatore
  • Misericordia Asciano
  • Misericordia Colle Val D'elsa
  • Misericordia Montepulciano
  • Misericordia Piancastagnaio
  • Misericordia Poggibonsi
  • Misericordia Rapolano
  • Misericordia S.Quirico d'Orcia
  • Misericordia Sarteano
  • Misericordia Siena
  • Misericordia Sinalunga
  • Misericordia Torrenieri
  • Misericordia Torrita di Siena

La dotazione delle attrezzature:

  • 13 fuoristrada (di cui 2 ambulanzati)
  • 2 ambulanze ASA 4x4
  • 1 camper allestito come sala operativa mobile
  • 4 idrovore
  • gruppi elettrogeni
  • 1 Mercedes UNIMG
  • 1 infermeria mobile
  • 1 modulo bagni shelterizzato
  • 2 tende pneumatiche per PMA